Konomi Suzaki

Direttore Generale

Conseguito il diploma presso il Metropolitan Art Senior College, si laurea in canto all’Università Musicale Kunitachi di Tokyo. Dopo aver ottenuto una borsa di studio dal Governo Italiano, si diploma in canto presso il Conservatorio di Parma.

In Italia interpreta Violetta ne “La Traviata” di Verdi a Milano, e Christine in “The Phantom of Opera” di A. L. Webber a Piacenza, presso il cortile di Palazzo Farnese. Tiene inoltre svariati concerti barocchi.

Rientrata in Giappone, tiene concerti come solista a Suginami e, in seguito, interpreta nuovamente Violetta a Milano. Successivamente, grazie alla sponsorizzazione dell’Associazione Culturale di Suginami, si esibisce in “Concerto per due” e canta nel ruolo di Serpina ne “La Serva Padrona” di Pergolesi.

Prende parte ogni anno alla serie di concerti “Il profumo d’Italia” nell’ambito del progetto di scambio internazionale Italia-Giappone, grazie al quale vengono invitati numerosi cantanti dall’Italia. I concerti si tengono, a partire dal 2008, presso l’Istituto Italiano di Cultura a Tokyo.

Interpreta brillantemente Fiordiligi in “Così fan tutte” di W. A. Mozart e una delle Norne ne “Il crepuscolo degli dei” di R. Wagner. Tiene numerose rappresentazioni con la Tokyo Nikikai Opera Foundation, svariati concerti di beneficenza e concerti barocchi con tromba e organo.

In Italia si esibisce nel 2007 al Duomo di Firenze, nel 2009 al Salone de’ Dugento di Palazzo Vecchio. Nel settembre dello stesso anno canta il“Magnificat” e il “Gloria” di A. Vivaldi presso la Cattedrale di Cremona.

Nel 2011 interpreta come solista lo “Stabat Mater” (versione Monaco di Baviera) di T. Traetta sia in Puglia, presso le cattedrali di Molfetta e Trani, che a Tokyo, nel corso di una performance pubblica a Suginami. Invitata come soprano nell’ambito del “Traetta Opera Festival”, è attiva tanto in patria quanto all’estero.

Nel 2012, nelle vesti di Direttore Generale, lancia “Amifest – Apulia Music International Festival” e assume il ruolo di rappresentante del “Japan Apulia Festival” presso l’Istituto Italiano di Cultura a Tokyo.

E’ membro della Japan Federation of Musicians.