“I TRE TENORI” in scena al Teatro Traetta di Bitonto

Mercoledì 25 marzo alle 20:30

Il Traetta Opera Festival torna nella suggestiva cornice del teatro comunale bitontino mercoledì 25 marzo alle 20,30, con “I tre tenori”. Lo spettacolo, nato da un’idea di Luigi Travaglio, è affidato alla conduzione di Barbara Mangini, già nota ai melomani pugliesi.

Le voci straordinarie di Francesco Castoro (vincitore del II Premio al V Concorso Internazionale di Canto “Tommaso Traetta” 2013), Gianni Leccese e Kazuaki Sawasaki faranno rivivere al pubblico, attraverso una raffinata selezione di arie d’opera, l’emozione degli indimenticabili personaggi tratti da Tosca, Rigoletto, Turandot. Immancabile sarà anche una piccola incursione nel repertorio classico napoletano. Ad accompagnare i tre tenori al pianoforte sarà il M° Piero Cassano, mentre al loro canto si mescoleranno i passi di danza dei ballerini Valentina Vitone e Andrea Bassi e gli intermezzi recitati di Nicola Moschetti.

I biglietti per la serata (12 euro platea, 8 euro ordini) sono in vendita presso il botteghino del Teatro Traetta di Bitonto (080 3742636).

I TRE TENORI

Francesco Castoro
(II Premio al V Concorso Internazionale “Traetta” 2013)

Gianni Leccese

Kazuaki Sawasaki

pianista Piero Cassano
ballerini Valentina Vitone, Andrea Bassi
attore Nicola Moschetti
da un’idea di Luigi Travaglio

presenta Barbara Mangini

PROGRAMMA

Giuseppe Verdi                                                         La donna è mobile (“Rigoletto”)
Friedrich von Flotow                                                M’apparì (“Martha”)
Gaetano Donizetti                                                     Ah, mes amis (“La fille du regiment”)
Gaetano Lama-Libero Bovio                                    Reginella
Ernesto De Curtis-Giambattista De Curtis               Torna a Surriento
Giuseppe Verdi                                                         Ah la paterna mano (“Macbeth”)
Giuseppe Verdi                                             Ma se m’è forza perderti (“Un ballo in maschera”)
Francesco Cilea                                                         Lamento di Federico (“L’Arlesiana”)
Nicola Valente-Pacifico Vento                                 Torna (‘sta casa aspetta a te)
Francesco Paolo Tosti-Salvatore Di Giacomo           Marechiare
Giacomo Puccini                                                       Recondita armonia (Tosca)
Georges Bizet                                                           Air de fleur( Carmen)
Giuseppe Verdi                                                        Quando le sere al placido (Luisa Miller)
Stanislao Gastaldon-Flick-Flock                              Musica proibita
ErnestoTagliaferri/Nicola Valente-Libero Bovio      Passione
Josè Maria Lacalle                                                     Amapola
Domenico Furnò-Eugenio De Curtis                        Non ti scordar di me
Eduardo di Capua-Vincenzo Russo                          I’ te vurria vasa
Vincenzo D’Annibale-Libero Bovio                         O paese d’o sole

Il Traetta Opera Festival proseguirà con lo “Stabat Mater” di Giovan Battista Pergolesi, venerdì 27 marzo a Bitonto, ore 21,00 nella Chiesa di San Domenico e sabato 28 marzo a San Severo, ore 20,30 nella Chiesa di San Nicola.

Tutte le informazioni di dettaglio sono consultabili sulla pagina facebook dedicata al festival https://www.facebook.com/officialtraettaoperafestival?fref=ts e sul sito internet www.traettafestival.it.

NOTAPER LA STAMPA

È possibile accreditarsi alla serata inviando una richiesta via mail ad uno degli indirizzi indicati di seguito entro e non oltre il giorno prima dello spettacolo.

Fabiola Barile
Ufficio Stampa Traetta Opera Festival
fabiolabarile@libero.it
info@traettafestival.it